10.6. Il pronome relativo fa riferimento a un pronome indefinito

I pronomi indefiniti fanno riferimento in modo astratto a elementi o gruppi sottolineando un certo aspetto. Il pronome "qualcuno", per esempio, sottolinea che una persona sconosciuta può essere l'esecutore o il destinatario di un'azione, "qualsiasi" sottolinea l'accidentalità, "ciascuno" sottolinea che ognuno è esecutore o destinazione di un'azione ecc... Questi pronomi non possono essere sostituiti senza modificare il significato della frase.

Qualcuno lo sa.
Ciascuno lo sa.
Nessuno lo sa.

Analizzeremo più nel dettaglio i pronomi indefiniti nel capitolo 28. A un pronome indefinito si fa riferimento con il pronome relativo "che", sia quando è soggetto che quando è oggetto diretto della proposizione relativa.

proposizione principale proposizione relativa proposizione principale
pronome relativo soggetto (verbo intransitivo) oggetto diretto (verbo transitivo)
Ninguém (Nessuno) quefala(m) muito vejoé (são) o(s) meu(s) amigo(s).
Todos (Tutti)
Alguém (Qulacuno)
Qualquer (Qualsiasi)
O outro (Un altro)
Algum (Alcuno)
Nenhum (Nessuno)
Ninguém (Nessuno)


soggettoTodos que falam muito são os meus amigos.
Tutti coloro che parlano tanto sono i miei amici.
oggetto direttoAlguém que vejo é o meu amigo.
Qualcuno, che vedo, è il mio amico.


altri esempi:

pronomi indefiniti
Nãoconheço ninguém que não seja* artista.
Non conosco nessuno che non sia artista.
 
Qualquer que seja* o plano, foi muito bem pensado.
Qualunque che sia il piano, fu molto ben pensato.
Qualunque fosse stato il piano, era molto ben pensato.
Em tantos sentimentos deve ter algum que sirva.
Tra tanti sentimenti deve essere qualcuno che serva.
Tra tanti sentimenti deve essercene uno utile.
aggettivi indefiniti
Nenhum homem que não domine a si mesmo é livre.
Nessun uomo che non domina   se stesso è libero.
Nessun uomo che non è capace di controllarsi è libero.
alguma mulher que estude espanhol?
C'è qualche donna che studia spagnolo?
C'è una donna che studia spagnolo?
Qualquer pessoa que te motive a ser melhor, é alguém que vale a pena manter por perto.
Qualsiasi persona che ti motiva a essere migliore è qualcuno che vale la pena tener per vicino.
Qualsiasi persona che ti motivi a essere migliore è qualcuno che merita di essere tenuto vicino.


* Questo è un congiuntivo. Come in italiano il congiuntivo è obbligatorio se l'azione della proposizione relativa viene negata dalla principale, cfr. capitolo 12. Il secondo congiuntivo è giustificato dal fatto che ciò che viene descritto nella proposizione relativa è insicuro.


La quantità di pronomi indefiniti che si riferiscono a cose e che esprimono arbitrarietà p. es. "qualsiasi cosa va bene", che sottolineano che ciascun elemento è soggetto o destinazione di un'azione: "ogni problema deve essere studiato", o ignoranza: "qualcosa non funziona" ecc. è limitata. Ci sono, tanto in portoghese quanto in italiano, più pronomi indefiniti che si referiscono a persone. Se abbiamo bisogno di esprimere aspetti di questo tipo lo facciamo in generale con un aggettivo indefinito. L'unico pronome indefinito che si riferisce a cose è "algo", qualcosa.


Il pronome relativo è soggetto della proposizione relativa
Algo que é familiar às massas.
Qualcosa che è conosciuto alle masse.
 
Il pronome relativo è oggetto diretto della proposizione relativa
Isso é algo que vejo acontecendo* bastante com colegas.
Questo è qualcosa che vedo sucedere molto spesso a miei colleghi.
 


* "acontecendo" è un gerundio, cfr. 18.1.4. L'uso del gerundio come aggettivo non è possibile in italiano. In portoghese invece sì. (Il gerundio in italiano è possibile soltanto se il soggetto del gerundio è lo stesso del soggetto della proposizione principale).

Se un pronome / aggettivo indefinito viene usato con una preposizione ("È qualcuno sopra il quale si parla molto"), valgono le stesse regole che abbiamo già visto, cfr. 10.4. Nel caso in cui si tratti di una preposizione monosillabica, a, com, em, por si usa que / quem se si fa riferimento a una persona e "que" nel caso che si tratti di una cosa. Sem e sob sono, come già abbiamo visto, una eccezione. Dopo sem si utilizza articolo + qual / quais. I pronomi indefiniti non si differenziano per genere e numero: "qualcuno bussa alla porta". (Ciò è abbastanza logico. Se si parla di qualche sconosciuto non si sa se è donna o uomo.) Il pronome relativo articolo + qual / quais tuttavia deve concordare in genere e numero con la cosa alla quale fa riferimento, cosa che è un po' difficile nel caso di un pronome indefinito, poiché esso non ha né genere né numero. Si utilizza il genere maschile in questo caso: o qual. Se il numero e genere sono noti, nel caso, per esempio, di todos / todas si utilizza la forma di articolo + qual / quais che corrisponde.

(Come già precedentemente detto, possiamo trovare su internet molti esempi con "que" dopo preposizioni polisillabiche. Qui semplifichiamo un po' le cose e ci atteniamo alla grammatica normativa.)


(preposizioni monosillabiche) a, com, de, em, por ecc.: que
Eu não sou ninguém com que se possa contar.
Io non sono qualcuno sul quale si può contare.
 
Alguém em que você possa confiar.
Qualcuno nel quale tu / lei puoi / può confidare.
Qualcuno di cui ti puoi fidare.
Vamos considerar um produto qualquer em que o valor de custo seja muito alto.
Prendiamo in considerazione un prodotto qualsiasi del quale il valore di costo sia molto alto.
Consideriamo un prodotto qualsiasi il cui costo sia molto alto.
(preposizioni polisillabi) para, contra, sopra: articolo + qual / quais
Ele queria mostrar que havia alguém sobre o qual ele não tinha poder.
Lui voleva dimostrare che c'era qualcuno sopra il quale egli non aveva potere.
Lui voleva dimostrare che c'era qualcuno su cui egli non aveva potere.
Alguém sobre o qual longamente escrevemos aqui.
Qualcuno sopra il quale già da lungo scriviamo qui.

Qualcuno sul quale scriviamo qui già da molto tempo.

Algo contra o qual os europeus devem proteger-se.
Qualcosa contro il quale gli europei devono proteggersi.
Qualcosa contro cui gli europei devono proteggersi.


Un pronome relativo può anche fare riferimento a un'idea, ossia a un congiunto di parole. In questo caso non si fa riferimento a elementi singoli, ma a una connessione astratta. In italiano si utilizza in questo caso "ciò che / quello che".


Fare riferimento a un'idea: ciò che: Non è stato preparato a questa domanda, ciò che ebbe un'influenza negativa sulle negoziazioni.
Fare riferimento a un pronome indefinito che a sua volta fa riferimento a un congiunto di parole: tutto, niente: Niente di ciò che fa lo fa bene.
Tutto ciò che intraprende, gli riesce bene.

Idee e pronomi indefiniti che fanno riferimento a un congiunto di parole vengono riferiti in portoghese con "o que". C'è per tanto una differenza tra portoghese, spagnolo (lo que), francese (ce qui) e italiano (ciò che). In queste lingue esistono, infatti, delle forme neutre che non esistono in portoghese, dove si usa la forma maschile.

Fare riferimento ad un congiunto di parole
Eles se apaixonaram, o que complicou tudo.
Loro si innamorarono, ciò che complicò tutto.
Loro si innamorarono, il che complicò tutto.
O vapor quente, no entanto*, aumenta o inchaço, o que não é bom.
Il vapore caldo però aumenta il gonfiore, il che non è buono.
Il vapore caldo aumenta il gonfiore il che non è sano.
Fare riferimento a todo , nada
Podem comer tudo o que tem barbatanas e escamas.
Possono mangiare tutto il che ha pinne e scaglie.
Possono mangiare tutto ciò che ha pinne e scaglie.
Entre a dor e o nada o que você escolhe?
Fra il dolore e il niente il che tu scegli?
Se puoi scegliere tra il dolore e il niente, che cosa scegli?


** Non c'è bisogno di capire la costruzione con "no entanto". Significa semplicemente tuttavia, però. "Entanto" da solo, non esiste e "no" non ha il significato che si potrebbe presumere se si parla un'altra lingua romanza. Non significa niente, "non" in portoghese si dice "não" e "no" non esiste propriamente in portoghese. È un residuo di uno strato linguistico scomparso.

Può sembrare un po' strano poiché geograficamente e linguisticamente l'italiano è la lingua romanza, dopo il rumeno, più lontana dal portoghese geograficamente, ma molto spesso abbiamo delle strutture che esistono sia in italiano che in portoghese, ma non in spagnolo o francese, che sono due lingue più vicine. Tanto in portoghese quanto in italiano si può fare riferimento a tudo (tutto) e todos (tutti) con "quanto". In una frase "ringrazio tutti quanti quelli che mi hanno aiutato", quanti è un pronome relativo che fa riferimento a "tutti". Questa costruzione non è possibile né in spagnolo né in francese. In spagnolo si direbbe: "agradezco a todos los que..." e in francese: "Je remercie à tous ceux qui...".

Ele sabe tudo quanto fazemos.
Lui sa tutto quanto facciamo.
Lui sa tutto ciò che facciamo.
Tudo quanto imaginei, tudo quanto eu pensei.
Tutto quanto immaginai, tutto quanto io pensai.
Tutto ciò che immaginai, tutto ciò che pensai.
Todos quantos o tocavam ficavam *curados.
Tutti quanti lo

toccavano,

venivano guariti.
Tutti coloro che lo toccavano, furono guariti.
Beba todas quantas quiser** beber.
Beva tutte quante vuole bere.
Ne puoi bere quante ne vuoi.


* ficar è un verbo un po' complicato che può essere utilizzato in contesti molto diversi. Abbiamo dedicato un capitolo intero a questo verbo, vedasi capitlo 26.
** Quiser è un tempo verbale che non esiste - almeno l'autore (di questo corso) non ne conosce nessun esempio - in nessun'altra lingua. Quiser è, benché non si distingua nella forma del semplice infinito, il futuro do conjuntivo del verbo quiser (volere). Parleremo di questo tempo nel capitolo 12.2.4.

"Como" invece, in opposizione a "o que", è realmente un avverbio relativo. Fa riferimento a un avverbio / locuzione avverbiale, di conseguenza è esso stesso un avverbio.

Nada é, como tem que ser.
Niente è come deve essere.
 


La regola che dopo le preposizioni monosillabiche si utilizzi il pronome relativo "que" e che dopo quelle polisillabiche, si usi articolo + quale non è rispettata rigorosamente quando si fa riferimento a un sostantivo della proposizione principale e ancora meno quando si fa riferimento a idee. Possiamo trovare su internet, senza problemi, migliaia di esempi con "o qual" dopo una preposizione monosillabica e preposizione + que dopo preposizioni polisillabiche.

Gli esempi qui sotto sono dichiarazioni autentiche trovate su internet che non concordano con la grammatica normativa.

Preposizioni monosillabiche con o qual
Tudo com o qual sonha a maioria da população americana é possível para todos aqueles com alma empreendedora.
Tutto con il quale sogna la maggioranza della popolazione americana, è possibile per tutti coloro con spirito imprenditoriale.
Tutto ciò che sogna la società americana è possibile per tutti coloro con spirito imprenditoriale.
O senador representa tudo ao qual me oponho.
Il senatore rappresenta tutto al quale mi oppongo.
Il senatore rappresenta tutto ciò a cui mi oppongo.
Preposizioni polisillabiche con (o) que
Ele falava de tudo sobre que era lícito conversar.
Lui parlava di tutto sopra che era permesso parlare.
Parlava di tutto ciò di cui si poteva parlare.
Não fiz o melhor, mas fiz tudo para que o melhor fosse* feito.
Non feci il massimo, ma feci tutto affinché il massimo fosse fatto.
 
Este lugar representa tudo contra o que lutei durante toda a minha carreira.
Questo luogo rappresenta tutto contro il quale lottai durante tutta la mia carriera.
Questo luogo rappresenta tutto ciò contro cui lottai durante tutta la mia carriera.
Amo tudo sobre que ela fala e da maneira que ela fala.
Amo tutto di cui lei parla e il modo che lei parla.
Amo tutto ciò di cui lei parla e il modo in cui ne parla.
Saiba** tudo sobre que é considerado um dos mais importantes meios de comunicação.
Apprendi tutto sopra che è considerato uno dei più importanti mezzi di comunicazione.
Impara tutto riguardo ai mezzi di comunicazione considerati più importanti secondo la mentalità comune.

E altri esempi che concordano con la grammatica normativa.


Preposizioni polisillabiche con o qual
Não existe nada*** sobre o qual se pode ter influência.
Non esiste niente sopra il quale si può avere influenza.
Non c'è niente su cui si possa influire.
O poder público é um todo contra o qual se luta diariamente .
Il potere pubblico è un tutto contro il quale si lotta diariamente.
Il potere pubblico è una cosa contro la quale si lotta diariamente.
Preposizioni monosillabi con che
Não há**** nada em que paire tanta sedução e maldição como num segredo.
Non c'è niente in che fluttuano tanta seduzione e maledizione come in un secreto.
Non c'è niente in cui fluttuino tanta seduzione e maledizione come in un secreto.
Depois de tudo por que passámos juntos, não posso aceitar.
Dopo di tutto per che passammo giunti, non posso accettare.
Dopo tutto ciò per il quale siamo passati insieme, non posso accettare questo.
Tudo do que precisas, tens.
Tutto di che hai bisogno, già hai.
Tu hai già tutto quello di cui hai bisogno.



* fosse è perfeito simple de conjuntivo. Parleremo di questo tempo verbale più avanti.
** saiba è presente do conjuntivo. Parleremo di questo tempo verbale più avanti.
*** Come in tutte le altre lingue romanz la doppia negazione in portoghese non è un'affermazione.
**** hà viene da haver, avere. In passato aveva anche il significato di possedere, ma oggigiorno è soltanto un verbo ausiliare. Soltanto in questa espressione, hà, ha sopravissuto nel significato originale. "Hà" oggigiorno significa "c'è". Ma anche come verbo ausiliare è stato sostituito da ter.

Fino adesso soltanto abbiamo visto delle proposizioni relative che specificano un sostantivo o un'idea della proposizione principale. Le frasi che seguono possono essere trasformate per vedere più chiaramente che si tratta di proposizioni relative, ma si distinguono comunque delle proposizioni relative che abbiamo visto fino adesso.

1) Ride bene chi ride ultimo. => Coloro chi ridono per ultimi, ridono meglio.
2) Chi scava una fossa cadrà in essa. => Coloro che scavano una fossa, cadranno in essa.
3) Ciò che non vuoi sia fatto a te, non farlo agli altri.

Nelle frasi 1) e 2) "coloro" è il soggetto della frase e "che" è il pronome relativo. Nella frase 3) "ciò" è il soggetto della frase e "che" è il pronome relativo.

Nel caso di una proposizione relativa normale, la cosa riferita è definita. Si fa riferimento a un sostantivo concreto, un fatto concreto, un'idea concreta o a niente o tutto. Nel caso di una proposizione relativa aperta la cosa riferita è indeterminata. Questo tipo di proposizione non descrive la cosa riferita ma la costituisce. Confrontiamo:

a) Ride bene chi ride ultimo. => Qualsiasi persona che ride per ultima, ride bene.
b) La casa che abbiamo comprato è bella. <≠> Qualsiasi casa che abbiamo comprato è bella.

Nella frase a) facciamo riferimento a un numero illimitato. Qualsiasi persona con le caratteristiche descritte nella proposizione relativa può essere soggetto dell'azione espressa nella proposizione principale. La proposizione relativa costituisce il soggetto, ma non lo descrive. In b) parliamo di una cosa concreta e la proposizione relativa soltanto specifica questa cosa.


In questo caso si usa "quem / o que" nel caso in cui si tratti di persone e "o que", se si tratta di una cosa o di un'idea.

Quem ri por último ri melhor.
Chi ride per ultimo, ride meglio.

O que ri por último, ri melhor.
Il che ride ultimo ride meglio.
Ride bene chi ride ultimo.
Quem cava uma cova para outra pessoa cai lá dentro mesmo.
Chi scava una fossa per un'altra persona, cade lì dentro lui stesso.

O que cava uma cova para outra pessoa cai lá dentro mesmo.
Il che scava una fossa per un'altra persona, cade lì dentro lui stesso.
Chi scava una fossa cadrà in essa.
O que não queres para ti não faças aos outros.
Il che non vuoi per te non farlo agli altri.
Non fare agli altri, ciò che non vuoi sia fatto a te.
Onde seja que ele esteja eu lhe encontrarei.
Dove sia che si trovi, io lo troverò.
Non importa dove si trovi, lo troverò.




contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale