12.2.5 futuro do conjuntivo e presente do conjuntivo

Per quanto riguarda la formazione del futuro I do conjuntivo, vedasi 12.2.5.1. Per quanto riguarda la formazione del presente do conjuntivo vedasi 12.2.1. Il futuro I do conjuntivo oggigiorno non esiste in nessun'altra lingua romanza ed è da supporre che non esista nemmeno un tempo verbale corrispondente nelle altre lingue. Le lingue romanze utilizzano il presente do conjuntivo, (presente di congiuntivo in italiano, presente de subjuntivo in spagnolo, présent du subjonctif ecc.) sia in un contesto di insicurezza riguardo al momento nel futuro in cui un avvenimento accadrà che quando un avvenimento è valutato soggettivamente. In portoghese, invece, viene fatta una distinzione che non viene fatta in nessuna altra lingua.

[Non intendiamo fare un corso di linguistica scientifica. Ci basta sapere che in spagnolo cinque secoli fa esisteva il futuro I do conjuntivo, ma oggigiorno non è più utilizzato è compare soltanto in alcune espressioni idiomatiche.

Si alguien lo hiciere, será castigado.
Se qualcuno lo facesse, sará punito. ]

Il futuro I do conjuntivo concorre con il presente do conjuntivo, nel caso in cui un avvenimento è immaginato nel futuro. In generale si può dire che il futuro I do congiuntivo è utilizzato quando il parlante è sicuro che un avvenimento si svolgerà nel futuro, ma non sa esattamente quando. Il presente do conjuntivo è utilizzato quando il parlante esprime una valutazione soggettiva riguardo a un avvenimento. L'insicurezza riguardo al momento in cui un'azione sarà realizzata è un fenomeno oggettivo, non è una valutazione soggettiva. Se guardiamo le definizioni date su internet possiamo notare che esse si assomigliano e bisogna fare attenzione per rendersi conto della differenza.

futuro do subjuntivo
O futuro do subjuntivo é usado para indicar casualidade, incerteza ou possibilidade em orações subordinadas que se referem ao futuro. Il futuro II do conjuntivo si usa per esprimere casualità, insicurezza o possibilità in riferimento al futuro.
presente do subjuntivo
O presente do subjuntivo é usado para indicar dúvidas, desejos, incertezas, probabilidades e sentimentos. Pode ser utilizado para exprimir acontecimentos do presente ou do futuro. Il presente do conjuntivo si usa per esprimere dubbi, desideri, insicurezza, possibilità e sentimenti. Può riferirsi al presente e/o al passato.
PRESENTE (SUBJUNTIVO) FUTURO (SUBJUNTIVO)


La pagina da dove è tratta questa definizione non fornisce veramente una spiegazione esauriente, ma si può constatare che i portoghesi e i brasiliani non sono ancora riusciti a mettersi d'accordo per quanto riguarda l'uso del futuro I do conjuntivo. Bisogna distinguere tra insicurezza oggettiva e valutazione soggettiva.

1) Spero che venga. => valutazione soggettiva
2) Quando venga, gli chiederò. => oggettivamente incerto

In entrambi i casi l'azione descritta nella proposizione subordinata si svolgerà nel futuro. Tuttavia nel caso 1) abbiamo una valutazione soggettiva, che non è presente nel caso 2). L'attitudine nella frase 1) non è neutra, c'è una valutazione soggettiva, che è assente nel caso 2). Non sappiamo se si teme o spera l'avvenimento. Il problema è che oggettivamente non sa quando si svolgerà. In italiano e in tutte le altre lingue romanze si usa lo stesso tempo in entrambi i casi. In portoghese si deve distinguere.

Congiunzioni come non appena, finché, mentre, quando introducono una proposizione subordinata che descrive un avvenimento che si svolgerà nel futuro o che persiste fino a un momento nel futuro, ma non si sa quando si svolgerà o per quanto tempo persisterà.

Nelle frasi seguenti gli avvenimenti non vengono valutati soggettivamente, ma c'è insicurezza per quanto riguarda il momento in cui si svolgeranno. Dobbiamo fare però attenzione. La stessa congiunzione può anche introdurre un'azione che si svolse nel passato. In questo caso, ovviamente, non c'è insicurezza riguardo al momento nel quale si è svolta e si usa semplicemente l'indicativo.

assim que: non appena in relazione al futuro => futuro do conjuntivo
Uma lista com os nomes será publicada assim que o processo estiver completo.
Una lista con i nomi sarà pubblicata non appena il processo sarà compiuto.
 
Sirva a sua família e os seus hóspedes assim que a comida estiver pronta.
Servi alla tua famiglia e ai tuoi ospiti non appena il pasto sia pronto.
Non appena il pasto sia pronto, servilo alla tua famiglia e ai tuoi ospiti.
assim que: non appena in relazione al passato => perfeito composto simples do indicativo / pretérito imperfeito do indicativo
A briga começou assim que saímos da festa.
La rissa iniziò non appena (che) uscimmo dalla festa.
Non appena uscimmo dalla festa, la rissa iniziò.
+
Assim que me sentava à mesa, alguém vinha incomodar-me.
Non appena mi sedetti a tavola qualcuno venne a disturbarmi.
Non appena mi ero seduto a tavola, qualcuno venne a disturbarmi.


Le congiunzioni menzionate nella letteratura assim que (non appena), logo que (non appena), enquanto (finché), siempre que (sempre che), quando (quando) ecc., solo richiedono il futuro I do conjuntivo quando l'azione descritta nella proposizione subordinata introdotta da queste congiunzioni si riferisce al futuro. L'insicurezza per quanto riguarda il momento nel quale quest'avvenimento accadrà non c'entra assolutamente con una valutazione soggettiva.

La stessa logica viene seguita anche nelle seguenti costruzioni, che richiedono l'uso del futuro do conjuntivo. Non c'è nessuna valutazione soggettiva, ma una relazione oggettiva. Non è chiaro chi verrà troppo tardi nel futuro, ma chi che sia, non potrà più entrare. È nella seconda frase abbiamo la stessa logica. Non si sa dove saranno gli altri, ma siano dove siano, lui sarà lì. È un fatto oggettivo e non una valutazione soggettiva.

Insicurezza a causa di un contesto insicuro
Quem vier depois da hora, não poderá entrar.
Chi viene dopo dalla ora non potrà entrare.
Chi viene troppo tardi, non potrà più entrare.
Fico onde vocês ficarem.
Sono dove voi sarete.
Ovunque sia che voi sarete, io sarò lì.


Non abbiamo una valutazione soggettiva ma un'insicurezza, dovuta a relazioni oggettive. Nel primo caso abbiamo una regola. Ogni volta che qualcuno arriva in ritardo, gli sarà impedito l'accesso. Questo è un fatto. L'insicurezza riguarda il momento nel quale questo succederà, ma non è una valutazione soggettiva. Il secondo caso è simile. Non è chiaro dove saranno, ma dovunque sia che saranno, lui sarà dove saranno loro.

Nel passato questa distinzione tra insicurezza oggettiva e valutazione soggettiva, che non è mai fatta nelle altre lingue romanze, non è operata nemmeno in portoghese. In portoghese si utilizza, come nelle altre lingue romanze, il congiuntivo in entrambi casi. L'esempio qui sotto è una citazione del romanzo "Per chi suona la campana" (For whom the Bell Tolls) di Ernest Hemingway. Dobbiamo supporre che è stata scritta da un traduttore professionista e che è corretta. Anche la traduzione in italiano è scritta da un traduttore professionista. Il traduttore italiano ha tradotto con un semplice indicativo, ma avrebbe potuto anche usare il congiuntivo.

Contudo, fosse quem fosse que estivesse em cima, fora* muito cuidadoso para não deixar rasto.
Tuttavia, fosse chi fosse che si trovasse in cima era stato molto attento a non lasciare tracce.
citazione originale dalla traduzione in italiano: Ma quelli che stavano lassù si erano preoccupati di non lasciar tracce.



* fora è pretérito mais-que-perfeito simples do indicativo. È un tempo che oggigiorno non viene utilizzato più e che veniva usato negli stessi contesti che il piu-che-perfeito composto di indicativo. Per quanto riguarda la sua formazione vedasi 11.3.

Tanto il portoghese come l'italiano costruiscono con il conjuntivo imperfeito, almeno se questo è possibile, se l'azione si riferisce al passato, sia quando l'inizio dell'evento è incerto sia quando c'è una valutazione soggettiva. (Inoltre, non esiste, in entrambe le lingue, un tempo verbale che permetta di operare una distinzione. L'unica alternativa è utilizzare l'indicativo.)

Per quanto riguarda il futuro c'è una differenza tra il portoghese e le altre lingue romanze: in quest'ultime si utilizza in entrambi i casi - incertezza oggettiva e valutazione soggettiva - il presente do conjuntivo, il che è abbastanza logico, considerando che non esiste nessuna alternativa. In portoghese ci sono due tempi verbali in congiuntivo per descrivere avvenimenti che si svolgeranno nel futuro e pertanto una distinzione è possibile.

Tuttavia, l'uso è molto vario. Non è difficile trovare esempi dove dopo "assim" viene utilizzato il presente do conjuntivo, per esempio. Possiamo supporre che la Comunità Europea abbia tutti i mezzi per impiegare traduttori professionali. Se guardiamo le traduzioni di documenti ufficiali della Comunità Europea vediamo che molto spesso traducono con un semplice presente do conjuntivo. (Possiamo dedurre da questo che il futuro do conjuntivo sparirà come è già sparito in spagnolo.)

assim que: non apena in relazione al futuro con presente do conjuntivo
Será facultado um maior auxílio humanitário através do armazenamento no local de géneros alimentícios assim que as condições de segurança o permitam.
Sarà messo a disposizione un maggiore aiuto umanitario attraverso l'

immagazzinamento

nel luogo di generi alimentari non appena le condizioni di sicurezza lo permettano.
Non appena le condizioni di sicurezza permettano di immagazzinare gli alimenti sul campo, l'aiuto umanitario sarà aumentato.
ACORDO SOBRE A TECNOLOGIA DA INFORMAÇÃO

Tutte le congiunzioni che seguono possono anche introdurre una proposizione subordinata che descrive un evento che si svolse nel passato. In questo caso si utilizzerebbe un tempo del passato in indicativo. Se l'evento descritto si svolgerà nel futuro, si utilizza il futuro del congiuntivo.

assim que : non appena
Assim que ele tiver dinheiro ele lhe pagará
Non appena lui abbia soldi lui lo pagherà.
Lui lo pagherà non appena abbia soldi.
enquanto: finché, mentre
Enquanto o clima não melhorar, não poderemos continuar a obra.
Finché il clima non migliora non potremo continuare il lavoro.
 
Enquanto as pessoas tiverem medo, não haverá liberdade real.
Finché le persone avranno paura non ci sarà libertà reale.
Finché le persone avranno paura, non saranno veramente libere.
Enquanto estiveres com febre, não podes sair.
Finché stai con febbre, non puoi uscire.
Fin quando avrai la febbre, non potrai uscire.
logo que: non appena
Me liga logo que estiver pronto.
Mi chiami non appena tu sia pronto.
Chiamami quando sarai pronto.
Logo que me sentir melhor, vou trabalhar.
Non appena mi senta meglio andrò a lavorare
Vado a lavorare non appena mi senta meglio.
quando: quando
Quando estiveres só, vais sentir minha falta.
Quando sia solo   sentirai la mia mancanza.
Quando sarai solo, ti mancherò.
Será tarde demais quando ela tiver chegado.*
Sarà tardi troppo, quando lei sarà arrivata.
Sarà troppo tardi quando lei arriverà.
se: se
Se fizer sol, vamos à piscina.
Quando ci sarà il sole andremo in piscina.
Andremo in piscina quando sarà caldo.
sempre que: ogni volta che, quando
Tenciono escrever-lhes sempre que puder.
Intento scrivere loro ogni volta che posso.
 
como: come
Faça como puder.
Faccia come tu possa.
 
Vem quando puderes.
Vieni quando tu possa.
 
Faz como quiseres.
Fai come vuoi.
Fai ciò che vuoi.
conforme: come
Faço-o conforme mo disserem.
Faccio lo come me lo dicono.
Lo faccio come me lo dicono.
depois que: dopo
O professor vai dar a nota depois que os alunos fizerem os exercícios.
Il professore soltanto va dare il voto dopo che i allievi abbiano fatto gli esercizi.
Il professore metterà un voto solo dopo che gli allievi avranno fatto gli escercizi.
Depois que você estiver pronto, podemos sair.
Dopo che tu sia pronto possiamo uscire.
Quando tu sia pronto potremmo uscire.


* tiver chegado è futuro II do conjuntivo, ossia il congiuntivo di "Io avrò mangiato".

Le congiunzioni concessive, "Anche se lo sapesse, non ce lo direbbe" / "Anche se lo avesse saputo, non ce lo avrebbe detto", richiedono il presente do conjuntivo o l'imperfeito do conjuntivo, ma mai il futuro do conjuntivo, perché non c'è insicurezza, ma irrealtà.

Dopo ainda que, embora, mesmo que etc. si utilizza il presente do conjuntivo o l'imperfeito do conjuntivo. (Almeno se ci atteniamo alla grammatica normativa, vedasi annotazioni sotto.) Si potrebbe credere che si usa anche il futuro do conjuntivo quand la azzione si svolgerà nel futuro in questo caso, ma più forte è l'aspetto di irrealtà.

presente / imperfeito do conjuntivo dopo congiunzioni concessive
Ainda que esteja cansado, continua a caminhar.
Anche se è stanco, continua a camminare.
Ainda que estivesse cansado, continuou caminhando.
Benché fosse stanco, continuò a camminare.
Embora esteja chovendo vamos a praia.
Anche se piove, andiamo in spiaggia.
Embora ele quisesse ficar um pouco mais, thina que ir.
Benché avesse voluto restare, dovette andare via.
Mesmo que as pessoas mudem , os amigos devem ser amigos para sempre.
Anche se gli uomini cambiano, gli amici devono restare amici.


Riassunto: Molto probabilmente il portoghese è l'unica lingua che ha un tempo verbale che viene utilizzato soltanto se ci è insecurità riguardo al momento nel futuro nel quale un avvenimento succederà. Tuttavia, se si analizza delle frasi concrete, per esempio, attraverso una ricerca su internet, si osserva che l'uso di questo tempo è instabile: non tutti i parlanti nativi portoghesi utilizzano questo tempo nella stessa maniera.

La questione se dopo "ainda que" e "embora" si debba utilizzare il conjuntivo o l'indicativo riguarda anche i nativi. Qui sotto riportiamo una risposta di un linguista professionista inerente questa questione.

Em Portugal, geralmente só se usa o conjuntivo com embora e ainda que. Assim, as frases que escreveu deverão ser construídas do seguinte modo:


(1)Embora tenha/ tivesse escurecido, decidi ir ao jardim.
(2) Ainda que tenha/ tivesse percebido que estava sozinha, entrei na escola.




No Brasil, segundo Evanil do Bechara, também se usa conjuntivo (subjuntivo) com as «concessivas de ainda que, embora, conquanto, posto que, se bem que, por muito que, por pouco que (e semelhantes), não havendo, entretanto, completo rigor a respeito» (Moderna Gramática Portuguesa, pág. 282).
In Portogallo, in generale, dopo le congiunzioni "embora" e "ainda" solo si usa il congiuntivo. Le frasi devono quindi essere costruite come segue.


(1)Embora tenha / tivesse escurecido, decidi ir ao jardim.
(1) Benché già fosse buio, decisi di andare al giardino.
(2) Ainda que tenha / tivesse percebido que estava sozinha, entrei na escola.
(2) Benché mi fossi reso conto che lei era sola, entrai a scuola.


In Brasile, se si segue le indicazioni di Evanildo Bechara, si usa il conjuntivo (subjuntivo) anche con le congiunzioni ainda que (anche se), embora (benché), conquanto (benché), posto que (previsto che), se bem que (sebbene), por muito che (non importa quanto), pour pouco que (per poco che) e simili, benché l'uso sia vario (Moderna Gramática Portuguesa, pág. 282).

Embora e ainda que – seguidos do conjuntivo





contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale