5.2. Scegliete la forma verbale corrispondente

Nei capitoli 11, 12, 13 analizzeremo tutto il sistema verbale portoghese. Per il momento ci basta il presente. Abbiamo bisogno di fare semplici frasi se vogliamo spiegare qualcosa e per questo ci basta il presente.

Nelle frasi seguenti ci sono costruzioni grammaticali che non abbiamo ancora visti, ma che sono così facile da comprendere, che ci basta una breve spiegazione.

1) L'aggettivo concorda in genere e numero con il sostantivo.

a flor vermelha as flores vermelhas
il fiore rosso i fiori rossi
o carro azul os carros azuis
la macchina azurra le macchine azzurre


2) Il comparativo (buono => migliore, veloce => più veloce ecc.) si costruisce in portoghese con mais / più. La particella di comparazione è que o do que. Il do è opzionale: non ha nessuna funzione, né semantica, né grammaticale.

Ele corre rapido.
Lui corre veloce.
Ele corre mais rapido do que ela.
Lui corre più veloce di lei.
 


3) Una proposizione relativa, (Conosco l'uomo che attraversa la strada), viene aggiunto con (do) que. Come in italiano e tutte le altre lingue romanze, ci sono due tipi di proposizioni relative. Parleremo di questo nel capitolo 10.

Euconheço a mulher que cruza a rua.
Io conosco la donna che attraversa la strada.

Non serve soffermarci di più sul pronome relativo in portoghese: per il momento ci basta sapere che il pronome relativo in portoghese è que nella gran maggioranza dei casi.

4) La doppia negazione non è positivo nelle lingue romanze. "Ele não faz nada" sarebbe da un punto di vista logico "Lei fa qualche cosa". Una persona che non fa niente, fa infatti qualcosa. Questo sarebbe il punto di vista logico, però, come già abbiamo detto parecchie volte e come ripeteremo ancora altrettante, una lingua non deve essere logica, ma efficace.

5) Annotazione: La prima persona plurale presente dei verbi irregolari termina in -am o -em. Tuttavia, alcuni dei verbi più utilizzati terminano in ão, desinenza normalmente riservata al futuro. L'uso del verbo estar non è lo stesso che quello del verbo stare in italiano, cfr. capitolo 26. Il verbo estar in portoghese per ragioni che spiegheremo più avanti, è più importante che il verbo stare in italiano.

essere ser eles / elas / vocês são
stare estar eles / elas / vocês estão
dare dar eles / elas / vocês dão


Il verbo estar si usa, como in spagnolo, se uno stato è passeggero e reversibile. Si usa ser per descrivere caratteristiche intrinseche.

caratteristica intrinseca: Os morangos são vermelhos. => Le fragole sono rosse.
stato passeggero: Os morangos ainda são verdes, não os podes comer. => Le fragole sono ancora verdi, non li puoi mangiare.

Scegliete la forma verbale che corrisponde.

Os meus amigoscomprar uma casa.
I miei amici vogliono comprare una casa.
 

Eles mais importantes do que o ar que respiro.
Loro sono più importanti che l' aria che respiro.
 

Aqueles que não nada estão sempre dispostos a criticar os que fazem algo.
Coloro che non fanno niente sempre sono disposti a criticare i che fanno qualche cosa.
Coloro che non fanno niente sempre sono disposti a criticare coloro che fanno qualcosa.

Eles o tempo todo mas não tem nada a dizer.
Loro parlano il tempo tutto ma non hanno niente a dire
Loro parlano tutto il tempo, ma non hanno niente da dire.

Elas contentes agora?
Loro sono contenti adesso?
 

Vocês como fazer isso?
Voi sapete come fare questo?
 

O amanhã.
Lo vedo domani.
 

Eles fazer um bolo se querem.
Loro possono fare una torta se vogliono.
 

Eu muitas coisas, mas nada que tenha um uso prático.
Io so molte cose ma niente che abbia un' utilità pratica.
 





contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale