4.1.1 Fusione di preposizione e articolo

Dato che abbiamo bisogno di frasi un più complesse per le nostre spiegazioni, a volte appaiano costruzioni che non sono state ancora spiegati. Tutto ciò che non si spiega in un determinato contesto verrà spiegato più tardi. In questo momento, per esempio, non è necessario sapere dove si mettono le preposizioni: ne parleremo più tardi. In questo momento ci interessa soltanto la fusione di preposizione e articolo. Finché non avremo ancora tutti gli elementi di cui abbiamo bisogno traduciamo con una traduzione didatticamente motivata. Utilizziamo quindi una traduzione che non è molto italiana, ma molto portoghese. A partire del momento in cui avremo tutti gli elementi necessarie, non ci saranno più traduzioni didattiche. La traduzione didattica ci permette di capire come funziona la struttura portoghese.

Preposizioni e articoli vengono fusi in molte lingue, anche in italiano.

pronome verbo preposizione articolo locuzione avverbiale
Io vado a il cinema.
Io vado al cinema.
Io sono in il giardino.
Io sono nel giardino.


La stessa cosa succede in portoghese.

dos = dei
Eu o* recevi dos homens.
Io lo ricevetti dei uomini.

* o è oggetto diretto singolare maschile e corrisponde a lo in italiano. Ma questo non ci interessa in questo momento. Parleremo dei pronomi nel capitolo 6.

Se l'articolo a (femminile, singolare) si scontra con la preposizione a, a + a diventa à. Questo fenomeno si chiama crase. Gli articoli o, a, os, as non si distinguono in portoghese dai pronomi personali in nominativo e accusativo, cfr. capitolo 6.


oaosas
a aao alà allaaos aiàs alle
de di, da do del, dalda della, dallados dei, dai das delle, dalle
em in no nel na nella nos neinas nelle
por per, a causa dipelo per luipela per leipelos per ipelas per le


La preposizione a serve anche, come in tutte le lingue romanze, per marcare l'oggetto diretto, e pertanto l'articolo a e la preposizione a si scontrano molto spesso.

correttoO pai dá a maça à filha.
sbagliatoO pai dá a maça a a filha.
corretto Il padre da la mela alla figlia.
sbagliato Il padre da la mela a la figlia.



na = em + a / do = de + o
Ontemeu estava na festa do* Julian.
Ieri io fui alla festa di Julian.
Ieri sono andato alla festa di Julian.

* In portoghese è possibile mettere un accento davanti ai nomi propri, cfr. 4.1.2.2.

da = de + al / pela = per +la
Eu sai da loja e andei pela rua calmamente.
Io uscì dal negozio e andai per la strada tranquillamente.
 


nas = em + as
Projetos urbanos melhoram a vida nas cidades grandes.
Progetti urbani migliorano la vita nelle città grandi.
I progetti urbani migliorano la vita nelle grandi città.

das = de + as / no = em +o
O Dia das Crianças é* comemorado anualmente em 12 de outubro no Brasil.
Il giorno dei bambini è festeggiato annualmente il 12 di ottobre nel Brasile
Ogni anno, il 12 ottobre, il Brasile celebra la Giornata del Bambino.
* per quanto riguarda la voce passiva vedasi 17 voce passiva.




nos = em + os
Nos paises desenvolvidos há* mais estudantes.
Nei paesi sviluppati ha più studenti.
Ci sono più studenti nei paesi sviluppati.

* In portoghese, come in spagnolo, il verbo latino habere non è sopravvissuto come verbo pieno nel senso di possedere. Tuttavia, hà deriva dal latino habere, ma corrisponde a c'è in italiano.

 





contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale