4.2.1 Fusione dell'articolo indeterminativo con preposizioni

L'italiano non ha articoli indeterminativi al plurale, ma gli aggettivi indeterminativi alcuni / alcune hanno la stessa funzione semantica.

Un uomo attraversa la strada.
Alcuni uomini attraversano la strada.

In entrambi i casi ci si riferisce a qualche persona / cosa indeterminata. In teoria sarebbe stato possibile mettere uno / una al plurale, uni / une, ma l'articolo indeterminativo plurale esiste soltanto in spagnolo e portoghese, ma non in italiano e francese.

(Nel capitolo 28 discuteremo più in dettaglio dei pronomi / aggettivi indefiniti e indeterminativi.)


In portoghese esiste il plurale di uno / una.

femminile, singolareuma flor (fiore) cadeira (sedia) canção (canzone)
maschile, singolare um garfo (forchetta) prato (piatto) coração (cuore)
femminile, pluraleumas flores (fiori) cadeiras (sedie) canções (canzoni)
maschile, pluraleuns* garfos (forchette) pratos (piatti) corações (cuori)


*fate attenzione: la forma plurale di um e uns.

Gli articoli indefiniti si fondono con le preposizioni de e em.

umumaunsumas
dedumdumadunsdumas 
emnumnumanunsnumas 


Esempi

Estou* à esperar umas pessoas.
Sto a aspettare alcune persone.
Sto aspettando alcune persone.


* Alla costruzione stare + gerundio, che descrive un'azione in corso di svolgimento in un determinato momento, corrisponde in portoghese brasiliano estar + gerundio, che corrisponde alla costruzione italiana. In portoghese europeo si usa stare + a + infinitivo, cfr. 18.1.2 estar + gerundio.

A presença duma*mulher numa taberna era inaceitável.
La presenza di una donna in una taverna era inaccettabile.
 


* In questo caso il de di duma (de + uma) non è una preposizione, ma un genitivo. Esso viene marcato con la preposizione de. (Funziona come in italiano, benché potrebbe funzionare diversamente come accade nella maggioranza delle lingue.)

Gostaria* dumas dicas.
Vorrei di alcuni consigli.
Vorrei/ mi piacerebbero alcuni consigli.


*Con il gostaria abbiamo due problemi ma non ci interessano in questo momento. Il primo è che gostaria è un condizionale. Del condizionale parleremo nel capitolo 13. Il secondo è il fatto che gostar regge un oggetto diretto, che è la cosa che piace, e il soggetto della frase che è la persona alla quale piace. La costruzione italiana con piacere non funziona così: la cosa che piace è il soggetto, che fa qualcosa attivamente, e l'oggetto indiretto è la persona alla quale piace questa cosa.





contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale