12.2.3 Pretérito perfeito composto do conjuntivo

Come già abbiamo menzionato prima il CONJUNTIVO del pretérito perfeito composto, ha, al contrario del pretérito perfeito composto di INDICATIVO, la stessa funzione che in tutte le altre lingue romanze, cfr. 12.1. e 11.2. Questo tempo verbale si forma con il verbo avere (in portoghese ter) come verbo ausiliare al presente do conjuntivo + participio perfeito, ed è equiparabile al passato prossimo di congiuntivo in italiano (...che abbia comprato), al pretérito perfecto de subjuntivo in spagnolo (...que yo haya comprado), al passé composé du subjonctif (...que j'aie acheté). Questi tempi hanno tutti la stessa funzione.

Si utilizza il pretérito perfeito do conjuntivo per descrivere un avvenimento / un'azione immaginata come compiuta o come ancora persistente nel presente del parlante.

Si utilizza il pretérito composto do conjuntivo per un'azione che dura ancora nel presente o il risultato è rilevante nel presente.
Spera che già sia arrivato.
Espera que já tenha chegado.

Questo può significare anche che la non-realizzazione di un'azione persiste fino al momento della presentazione mentale.

la non-realizzazione di un'azione persiste fino al presente del parlante.
Isto elimina qualquer possibilidade de um trabalho regular, enquanto não tenha sido concluido o processo de reconhecimento da cidadania.
Questo rende impossibile qualsiasi possibilità di un lavoro regolare, finché il processo di naturalizzazione non sarà terminato.

Il nome di questo tempo verbale è un po' fuorviante. Tradotto letteralmente pretérito perfeito composto sarebbe passato perfetto composto, benché il pretértito perfeito composto descriva anche azioni che non sono passate o compiute. Può anche descrivere azioni che persistono, che sono il contrario delle azioni compiute e passate. Questo è valido anche per il pretérito perfeito composto di indicativo. Un'azione ripetuta fino al presente del parlante o che persista fino al presente del parlante non è passata e compiuta. Il problema deriva dal fatto che si ha preso dei nomi latini, senza rendersi conto che il sistema dei tempi verbali nelle lingue romanze è più complesso di quello latino. Il latino non distingueva tra un'azione il cui risultato è ancora rilevante per il presente e un'azione compiuta e passata. Questa distinzione è centrale per le lingue romanze, ma non esiste in latino. L'unica eccezione è il portoghese che fa questa distinzione soltanto al congiuntivo.

Il pretérito perfeito composto do conjuntivo si forma con il verbo ter come ausiliare coniugato al presente do conjuntivo e il participio passato, cioè esattamente come in italiano.

pretérito perfeito composto do conjuntivoterparticípio perfeito
eu tenha
tido (avuto)
feito (fatto)
consertado (riparato)
arrumado (pulito)
poupado (risparmiato)
ganhado (guadagnato)
apanhado (raccolto)

tu tenhas
ele / ela
você
o senhor / a senhora
tenha
nóstenhamos
eles / elas
vocês
o senhores / as senhoras
tenham


Espero que o tinha feito já.
Spero che lo abbia fatto già.
Espero que o tenha arrumado.
Spero che lo abbia pulito.
Espera que tenham consertado o carro.
Spera che abbiano riparato la macchina.
Esperamos que tenham poupado bastante.
Spero che abbiano risparmiato abbastanza.

Il contesto nel quale può essere utilizzato è lo stesso degli altri tempi verbali del conjuntivo, a parte delle proposizioni condizionali, dove non può mai essere utilizzato. Il pretérito perfeito composto do conjuntivo viene utilizzato se l'azione immaginata si è svolta prima di essere stata immaginata, ma potrebbe avere un impatto sul presente del parlante o se persiste fino al presente del parlante.


1) dopo verbi come consigliare, acconsentire, desiderare, volere, sperare etc.
Não acredito que tenha faltado vontade.
Non credo che abbia mancato volontà.
Non credo che ci abbia mancato la volontà.
Quero que tenha um pouco mais de paciência.
Voglio che abbia un poco più di pazienza.
 
Temo que o tenham mandado tomar cerveja com os anjos.
Temo che lo abbiano mandato prendere birra con gli angeli.
Temo che lo abbiano mandato dove può prendere una birra con gli angeli.
2) in proposizioni relative che esprimono un desiderio
Quero um carro que tenha sido mantido corretamente.
Voglio una macchina che sia stata tenuta correttamente.
 
3) in proposizioni relative, se la proposizione relativa descrive qualcosa che non esiste
Nunca vi aqui alguém que tenha consertado isso.
Mai vidi qui qualcuno che avesse riparato questo.
Mai ho visto qualcuno qui che avesse riparato questo.
4) dopo congiunzioni, che esprimono una intenzione (affinché etc.), insicurezza (finché), una condizione (anche se), contradizione (benché)
Peça desculpas, mesmo que tenha sido culpa dela.
Chiedi scusa benché che sia stata colpa sua.
Chiedile scusa benché sia stata colpa sua.
Aceitamos antes que tenha tempo de repensá-lo.
Accettiamo prima che abbia tempo di ripensarci.
Accettiamo prima che abbia tempo di ripensarci su.
5) dopo espressioni idiomatiche che esprimono insicurezza
Talvez tenham feito as perguntas erradas.
Forse abbiamo fatto le domande sbagliate.
 
É impossível que não tenha reparado nelas.
È impossibile che non abbia notato in lei.
Difficile da immaginare che non l'abbia notata.
É provável que tenha problemas graves.
È possibile che abbia problemi gravi.
È possibile che abbia dei problemi gravi.
6) dopo espressioni idiomatiche che esprimono una valutazione soggettiva
Estou feliz que tenha vindo me ver.
Sono felice che sia venuto me vedermi.
Sono felice che sia venuto a trovarmi.
Estou tão triste, que tenhas tomado esta decisão.
Sono così triste che abbia preso questa decisione.
Mi dispiace molto che abbia preso questa decisione.
8) dopo certi pronomi indefiniti
Seja quem tenha feito isto, é um monstro.
Sia chi ha fatto ciò, è un mostro.
Chi ha fatto ciò, è un mostro.






contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale