9. I tempi verbali

Tutte le lingue indogermaniche, o sia lingue come il persiano, il tedesco, l'inglese e tutte le lingue romanze, MENO IL PORTOGHESE, distinguono tra un'azione del passato che ha un impatto sul presente e un'azione conclusa in un passato terminato.

azione con un impatto sul presente del parlante: Non ho ancora letto il libro, non posso dire nulla a riguardo.
azione terminata in un passato terminato: Quando lo vidi, capì cos'era successo.

Inoltre, esistono azioni il cui inizio e la cui fine sono irrilevanti o sconosciuti.

inizio o fine irrilevante o sconosciuto: Faceva sempre ciò che voleva e suppongo che non abbia cambiato.

Discuteremo del sistema dei tempi verbali più in dettaglio nel capitolo 11.

In questo capitolo parleremo soltanto del pretérito perfeito simples, perché per fare degli esempi abbiamo bisogno di almeno due tempi verbali: il presente e un tempo verbale del passato.





contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale