15.1 Verbi modali nel passato

In portoghese si trova frequentemente costruzioni di tipo verbo modale + ter + participio perfeito (che corrisponderebbe letteralmente a "doveva avere fatto") che sembrano fare parte della grammatica standard, benché non siano documentate da nessuna parte. La costruzione è anche possibile in italiano, ma secondo l'autore di queste righe, non è così frequente come in portoghese.

portoghese: Ela poderia ter sido uma grande pianista.
italiano 1: Lei potrebbe essere stata una grande pianista.
italiano 2: Lei avrebbe potuto essere una grande pianista.

La costruzione italiana non è interamente sorprendente. I verbi modali vanno seguiti da un infinito e in questo caso si tratta di un infinito composto, che generalmente descrive una azione come compiuta.

1) Aver guadagnato molti soldi è qualcosa che rende felice.
2) Guadagnare molti soldi è una cosa che rende felici.

Nel caso 1) la felicità consiste nell'avere i soldi in tasca, senza più dover lavorare; nel caso 2) è piacevole essere rimunerati bene per il lavoro che si fa.

La frase 1) sarebbe possibile anche in spagnolo, anche se questa costruzione non si usa molto spesso nella vita quotidiana. I parlanti nativi di lingua spagnola preferirebbero la frase 2, che è comunque possibile in portoghese (Ela teria podido ser uma grande pianista.)

A confondere è il fatto che si può esprimere la stessa cosa in modi diversi, ma solo uno è descritto nei libri di testo. Confrontiamo:

1) Posso farlo.
2) Potevo averlo fatto.


Nel caso 1) dice che può ancora farlo, che è capace di farlo. Nel caso 2) abbiamo un infinito composto e il significato è differente. Significa che teoricamente è capace di farlo, ma non lo fece. Se nel passato non lo ha fatto, la frase 2) significa la stessa cosa di:

3) Potrei averlo fatto.

Il problema è che nel passato questa costruzione può descrivere anche azioni realmente realizzate è la differenza tra infinito e infinito composto si sfuma.

portoghese: Foi talvez a pior coisa que pude ter feito.
italiano 1): Forse fu la cosa peggiore che poté avere fatto.
italiano 2): Forse fu la cosa peggiore che poté fare.

In questo caso l'infinto composto no ha senso. Il pretérito perfeito simples pude ( poté ) indica che si tratta di una azione compiuta in un passato remoto. L'infinito composto non ha senso: non c'è nessuna differenza di significato tra le frasi 1) e 2).

Gli esempi nella tabella qui sotto illustrano il problema. Non è difficile per un italofono capire il significato. Ciò è ancora più facile se un contesto è dato come è il caso nella vita reale, ma le costruzioni sono un po' strane dal punto di vista teorico.

con poder
Ela poderia ter escrito um livro diferente.
Lei potrebbe avere scritto un libro differente.
Lei avrebbe potuto scrivere un libro differente.
 
Ela poderia ter sido uma grande pianista.
Lei potrebbe essere stato una grande pianista.
Lei avrebbe potuto essere una grande pianista.
con dever
Não deve ter sido fácil tentar balancear dois mundos diferentes.
Non deve essere stato facile tentar bilanciare due mondi differenti.
Non deve essere stato facile bilanciare due mondi differenti.
Não devia ter feito isto com você.
Non doveva avere fatto questo con lei.
Non avrebbe dovuto fare questo con lei.
con ter que
Ele tem que ter feito isso à noite.
Lui deve aver fatto questo di notte
Ha dovuto farlo di notte.
Nós teríamos que ter feito uma pesquisa.
Noi dovremmo

aver

fatto un'analisi.
Noi avremmo dovuto fare un'analisi.

La costruzione non ha niente di particolare, esiste anche in altre lingue. Ciò che sorprende è la frequenza con la quale viene utilizzata in portoghese.

tedesco: Er könnte es getan haben. Al posto di: Er hätte es tun können.
inglese: He could have done it. (non c'è un'alternativa.)
spagnolo: Él puede haberlo hecho. Al posto di: El ha podido hacerlo.
francese: Il peut l'avoir fait. Al posto di: Il a pu le faire.
italiano: Lui può averlo fatto. Al posto di: Ha potuto farlo.


Sembra impossibile presentare l'uso di queste costruzioni in maniera sistematica, almeno l'autore di queste linee non è stato capace di farlo.

Il problema è che i verbi modali hanno una ampia gamma di significati e funzioni, che variano secondo il tempo verbale e il modo in cui vengono utilizzati. Basta analizzare un verbo modale di più vicino per vedere che è difficile presentare i verbi modali in maniera sistematica perché non c'è un sistema. Alcune costruzioni sono in più ambigue e il significato si deve dedurre dal contesto.

1) Può farlo. => Gli è permesso farlo. => Ha il permesso di farlo.
2) Potrebbe farlo. => Come 1), ma si dubita che lo farà.
3) Può averlo fatto. => Si suppone che lui è l'autore di un'azione. => Si crede che lui è capace di farlo.
4) Potrebbe averlo fatto. => Come 3, ma si dubita ancora di più che lui sia l'autore.
5) Potrà farlo. => Lo si crede capace di farlo nel futuro. => Nel futuro avrà il permesso di farlo.
6) Potrà averlo fatto. => Si suppone che lo aveva fatto.
7) Poté farlo. => Era capace di farlo. => Aveva il permesso di farlo.
8) Poté averlo fatto. =>Era capace di farlo =>Aveva il permesso di farlo.

La tabella qui sotto mostra in maniera poco sistematica alcune costruzioni di tipo verbo modale + infinito (composto) e la possibile trasformazione. Ci sono molte costruzioni il cui valore semantico non si distingue da altre costruzioni di questo tipo e parecchie volte sono ambigue. Il significato dipende dal contesto. Da un ponto di vista teorico è complicato, da un ponto di vista pratico lo è meno, perché un italofono può sempre indovinare il significato, benché sia utile aver riflettuto un attimo su questo tema.

pode ter feito = teria podido fazer / pode fazer
Quem fez isto pode ter feito o mesmo com ele.
Quem fez isto, teria podido fazer o mesmo como ele. Colui che fece questo, avrebbe potuto fare la stessa cosa con lei.  
podia ter feito = podia fazer
Como ele podia ter feito isso comigo. Como ele podia fazer isso comigo. Come poteva lui fare questo con me.  
podia ter feito = podria podido fazer
Não sei o que é que ele podia ter feito para melhorar a nossa situação. Não sei o que é que ele teria podido fazer para melhorar a situação. No so cosa (lui) avrebbe potuto fare per migliorare la situazione.  
pude ter feito = pude fazer
Foi talvez a pior coisa que pude ter feito. Foi talvez a pior coisa que pude fazer. Forse era la cosa peggiore che avrei potuto fare.  
poderia ter feito = teria podido fazer
Ele poderia ter feito melhor que isso. Ele teria podido fazer melhor que isso. Avrebbe potuto farlo meglio.  
poderá ter feito = terá podido
A catástrofe poderá ter feito mais de mil mortos.
A catástrofe terá podido fazer mais de mil mortos.
La catastrofe potrà aver costato la vita a mille persone.  
podia ter feito = podia fazer
Foi tudo o que alguém podia ter feito. Foi tudo o que alguém podia fazer. Era tutto quello che qualcuno poteva fare.  
podia ter feito = podria ter feito
Ele podia ter feito um esforço maior para estar lá comigo. Ela teria podido fazer um esforço maior para estar lá comigo. Lui avrebbe potuto fare uno sforzo maggiore per rimanere con me.  


Per quanto riguarda "dever" c'è una differenza fondamentale tra il portoghese e l'italiano. Dovere in italiano significa che c'è un potere sufficientemente grande da imporre la sua volontà, cfr. 15. Il "dever" portoghese si utilizza quando un certo comportamento è consigliabile per raggiungere uno scopo o è moralmente opportuno. In italiano si utilizza l'indicativo nel primo caso e il condizionale nel secondo.

obbligazione:Devo pagare una multa.
consigliabile per raggiungere uno scopo: Dovresti studiare di più, se vuoi ottenere buoni vuoti.
moralmente opportuno: Forse non dovresti ascoltare tutto quello che la gente dice.

Per descrivere un'obbligazione il portoghese, come lo spagnolo, ha un verbo modale speciale, ter que. Utilizzato al modo condizionale "ter que" corrisponde al dovere italiano al condizionale. Guardate la tabella qui sotto:

deve ter instalado = deve instalar
Você deve ter Adobe Flash player instalado para ver os filmes. Você deve instalar Adobe Flash para ver os filmes. Per vedere il film si deve installare flash.*  
devia ter lido = teria devido ler
12 coisas que já devia ter lido hoje. 12 coisas que já teria devido ler hoje. 12 cose che ho dovuto fare oggi.  
deveu ter feito = teria devido fazer
Ela sente que deveu ter feito algo para ajudá-lo.
Ela sente que tería devido fazer algo para ajudá-lo. Lei sente che avrebbe dovuto fare qualcosa per aiutarlo.  
deveria ter feito = teria devido fazer
Se deveria ter feito mais para salvaguardar os interesses dos trabalhadores. Se teria devido fazer mais para salvaguardar os interesses dos trabalhadores. Si sarebbe dovuto fare di più per garantire i diritti degli operai.  
deverá ter escrito = teria devido escrever
0 candidato deverá ter escrito um bom número de publicações. O candidato teria devido escrever um bom número de publicações. Il candidato deve avere già un gran numero di pubblicazioni.  

* Flash è un plug di Adobe che permette eseguire file multimediali. È sostituito sempre più da html5.

Il caso di "ter que" è più complesso. Al condizionale descrive un comportamento consigliato e opportuno, all'indicativo descrive obbligazione.

tem que ter feito
Tem que ter feito o ENEM* e ter obtido pelo menos 600 pontos. -

Deve aver fatto l'ENEM e ottenuto per lo meno 600 punti.

tinha que ter feito = teria que ter feito
Era o que a gente tinha que ter feito. Era o que a gente teria que ter feito. Questo era ciò che la gente doveva aver fatto. / Questo è ciò che la gente dovrebbe aver fatto.
teve que ter feito = teria que ter feito
Ele teve que ter feito alguma coisa errada. Ele teria que ter feito alguma coisa errada. Deve aver fatto qualcosa di cattivo. /Avrà fatto qualcosa di cattivo.
teria que ter saido ~ tinha que ter saido
Ela não teria que ter saído de casa tão cedo. Ela não tinha que ter saido de casa tão cedo. Non sarebbe dovuto uscire di casa così presto.
terá que ter feito = tem que ter feito
O aluno terá que ter feito a prova de Inglês. O aluno tem que ter feito a prova de Inglês. L'allievo deve aver fatto l'esame d'inglese.


* Exame Nacional do Ensino Médio: Un esame che corrisponde più o meno alla maturità italiana.






contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale