3.4.7.6.1 L come la l italiana o quasi come una u italiana

All'inizio della parola, lábio (labbra), lingua (lingua), lágrima (lacrima) o tra due vocali falar (parlare), pelo (capelli), pala (ombrello), la l viene pronunciata come la l italiana e non presenta pertanto nessuna difficoltà.

Più complicata è la pronuncia della l al finale della parola come in Brasil (Brasile), barril (barile), e a fine sillaba: alto (alto), falta (mancanza). In questo caso la l viene pronunciata come la semivocale [w]. Questo fonema lo conosciamo già dal dittongo nasale (vocale nasale piena seguito da una semivocale orale). In rete troviamo questo commento che riguarda la pronuncia della l.

Na pronúncia normal do Rio de Janeiro e de vastas zonas do Brasil, segundo a "Nova Gramática do Português Contemporâneo", de Celso Cunha e Lindley Cintra, o l final de sílaba vocaliza-se, ou seja, transforma-se na semivogal /w/: alto /'awtu/, mal /'maw/.

Anula-se assim, na pronúncia brasileira, a diferença entre alto e auto, mal e mau. Mas, na escrita, a diferença mantém-se: um natural do Rio de Janeiro escreve "alto" e, quando pronuncia esta palavra, é como se dissesse "auto".


Entre os muitos termos em que ocorre este fenómeno / fenômeno, temos: falta, qual, tal, final, farnel, Miguel, natural, pantanal, etc. Note-se que isto acontece com o l em final de sílaba e não forçosamente em final de palavra.


Se tiver dúvidas, procure um dicionário de português-inglês (Michaelis ou Collins, por exemplo) que tenha a transcrição fonética do português do Brasil. Na palavra mil, encontrará a indicação: [miw]. É como se lá estivesse /miu/.
Nella pronuncia normale a Rio de Janeiro che è, secondo la "Nova Gramática do Português Contemporâneo", de Celso Cunha e Lindley Cintra anche la dominante in Brasile, la l finale si vocalizza: diventa dunque /w/: alto /'awtu/, mal /'maw/.

Così, nella pronuncia brasiliana, la differenza tra alto e auto, mal e mau è annullata. Ma, per iscritto, rimane la differenza: un originario di Rio de Janeiro scrive "alto" e, quando pronuncia questa parola, è come se dicesse "auto".

Tra le parole in cui occorre questo fenomeno ci sono parole come falta (mancanza), qual (quale), final (finale), farnel (proviste), natural (naturale), pantanal (palude) ecc. Questo fenomeno non occorre soltanto alla fine di una parola, ma anche alle fine di una sillaba.


Nel caso di dubbi per quanto riguarda la pronuncia si può consultare un dizionario portoghese - inglese (Michaelis ou Collins, per esempio), che descrive nella trascrizione fonetica la situazione in Brasile. Relativo alla parola mil (migliaio), per esempio, troviamo [miw], ciò che corrisponde a /miu/.
Pronúncia de sílabas terminadas em l

L'autore di queste linee, però, direbbe che questo vale anche per la pronuncia del portoghese europeo.




contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale