19.10. conjunções conclusivas

Le congiunzioni conclusive introducono una proposizione subordinata che descrive la conclusione che si può trarre dall'azione della proposizione principale o le conseguenze che seguono i fatti descritti nella proposizione principale. Una proposizione conclusiva è il contrario di una congiunzione causale. Una congiunzione causale quasi sempre può essere sostituita per una congiunzione consecutiva, in generale è difficile di notare la differenza tra le due.

1) congiunzione conclusiva: Non me lo ha detto, pertanto non posso dirtelo.
2) congiunzione causale: Non posso dirtelo, perché non me lo ha detto.

Nella frase 1) la proposizione subordinata descrive la conclusione che si può trarre dall'avvenimento descritto nella proposizione principale e in 2) la proposizione subordinata descrive la causa dell'avvenimento descritto nella frase principale. Si c'è una conseguenza, anche c'è una causa e viceversa.

Tuttavia, il trucco non funziona sempre, benché i casi in cui non funziona siano pochi.

1) congiunzione conclusiva: Molta gente beve troppo, pertanto non si preoccupano molto della loro salute.
2) congiunzione causale: Non si preoccupano molto della loro salute, perché bevono molto.

Dal fatto che bevono molto si può dedurre che non si preoccupino molto della loro salute, perché se lo facessero, berrebbero meno. Anche la frase 2) ha un significato, benché distinto. In questo caso bevono tanto che le loro capacità di controllarsi sono ridotte.

Per imparare portoghese non c'è bisogno di vedere la differenza, ma si tratta di nozioni utilizzate in tutte le grammatiche in tutte le lingue e pertanto è utile conoscerle.





contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale