11.5. 1 I verbi regolari all'imperfetto

Tutti i verbi, eccetto tre, sono regolari all'imperfetto e la formazione di questo tempo è semplice. Si toglie la desinenza -ar, -ir, -er e si aggiunge alla rimanente radice la desinenza corrispondente: -ava, -avas, -ava, -ávamos, -avam per verbi che terminano in -ar e -ia, -ias, -ia, -iamos per i verbi che terminano in -ir e -er.

Non c'è nessuna differenza per quanto riguarda l'uso tra l'imperfeito in portoghese e l'imperfetto in italiano.

falar parlare
pagar pagare
dormir dormire
ouvir ascoltare
querer volere
saber sapere
ir andare
fazer fare
dizer dire
poder potere
dar dare





contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale