21.3. Diante de, à frente de, em frente, antes de, ante

Il cervello umano tende formare parallelismi tra le relazioni nello spazio e quelle metaforiche. Ci sono poche preposizioni temporali che possono descrivere relazioni sul piano metaforico.

È molto probabile che le relazioni spaziali siano la madre di tutte le relazioni, anche se non c'è effettivamente modo di comprovarlo. È da supporre che i nostri antenati, avessero un'idea molto chiara delle relazioni spaziali, però per quanto riguarda le relazioni temporali conoscevano soltanto il giorno e la notte. Si ha bisogno della capacità di descrivere relazioni temporali quando si vuole pianificare azioni future o comprendere i processi del passato. Questo richiede una grande capacità di astrazione, poiché non si tratta di qualcosa che si ha davanti agli occhi. Secondo l'autore, i nostri antenati non avevano questa capacità.

Ci sono molte preposizioni che descrivono relazioni spaziali che possono anche essere utilizzate in senso metaforico, ma poche preposizioni temporali utilizzabili in tal senso.

Dietro l'albero c'è un uomo. <=> Dietro quest'idea si nascondono interesse economici.
Davanti alla casa, c'è una macchina. <=> Davanti al pericolo non è fuggito.
Il libro è sulla tavola. <=> Si discute molto su quest'articolo.
Il libro è sotto la tavola. <=> Sotto il suo regno, la Sicilia ebbe una fioritura culturale mai vista prima.


Vengo dopo pranzo. <=> [Dopo quest'ideologia si nascondono interesse economici.]

"Dopo quest'ideologia" potrebbe teoricamente essere usato alle stregua di "Dietro quest'ideologia", ma è tuttavia sbagliato, anche se si capirebbe comunque la frase.

Alle preposizioni depois de / antes de corrispondono gli avverbi depois / antes e le congiunzioni depois de que / antes que.





contatto consenso al trattamento dei dati personali informazione legale